Il 13 dicembre sono stato al Giglio per vedere “Macbeth”. Inizialmente ero veramente emozionato, ma entrando ho notato che la scenografia non era ambientata in luogo moderno. Inizialmente non ho dato molto peso, ma con l’inizio dell’opera ho notato che ha influenzato lo stile di recitazione.                                                                                              Tralasciando la scenografia non ho apprezzato l’abilità di recitazione degli attori, anche se mi è piaciuto il personaggio di Macduff il quale trasmetteva calore e passione attraverso la voce impostata magnificamente.                                                                       La scenografia come ho detto non sono riuscito ad apprezzarla perché mi aspettavo un  Macbeth classico, ma questo è stata solo una mia delusione.                                                           Ovviamente ho anche apprezzato alcuni aspetti dell’opera come per esempio l’utilizzo del fumo nelle scene di tensione, oppure la festa iniziale.                                                                  In conclusione il mio giudizio è negativo, anche se lo spettacolo era molto intenso e non annoiava lo spettatore, ma per colpa tutti i difetti menzionati lasciavano lo spettatore con l’amaro in bocca.

Lorenzo Stefani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...